BENVENUTO! Accedi in modo sicuro per un'esperienza di navigazione migliore
o
Logo OIP
Forum & Faq OIP Shipping Cost E-commerce
Non ci sono prodotti in carrello
Home - News - Prodotti Biologici - Senza Glutine o Lattosio
Spese di spedizione gratuite oltre i 120 euro ( Tabella completa spese spedizione ) .
Festaggia il Natale con il Franciacorta Il Mosnel -35% di Sconto

BURRO

Presentazione burro

Prodotti collegati a burro


Burro -  Beppino Occelli

Burro - Beppino Occelli

Aggiungi al carrello
Burro - 250 gr.
6.80 €
Burro - 3.2 kg.
78.00 €

Burro al Tartufo Estivo - Fungo e Tartufo Mario Ferrari

Burro al Tartufo Estivo - Fungo e Tartufo Mario Ferrari

Aggiungi al carrello
Burro al Tartufo Estivo - 250 gr.
14.90 €

Burro Con Tartufo - I Peccati Di Ciacco

Burro Con Tartufo - I Peccati Di Ciacco

Aggiungi al carrello
Burro Con Tartufo - 80 gr.
8.50 €

Burro Zero Lattosio

Burro Zero Lattosio

Aggiungi al carrello
Burro senza lattosio - 200 gr.
4.15 €

Pizzoccheri della  Valtellina - Arconatura

Pizzoccheri della Valtellina - Arconatura

Aggiungi al carrello
Pizzoccheri Valtellina sacchetto - 500 gr.
3.90 €

Post inerenti burro

Questo è probabilmente il miglior periodo per un piatto di tagliatelle ai funghi, giusto? Per rendere la vostra ricetta davvero indimenticabile vi consigliamo le Tagliatelle all'uovo Caponi, un'eccellenza nella la pasta all'uovo artigianale italiana. Infatti ciò che rende unici i prodotti di questa azienda sono i 24 tuorli usati per kg di farina, portando la pasta su un altro livello. Ingredienti: Tagliatelle all'uovo Caponi, funghi porcini, Burro Con Tartufo - I Peccati Di Ciacco, Olio Extravergine di Oliva Garda Bresciano DOP BIOLOGICO - Podere dei Folli, Aglio Rosso si Nubia, prezzemolo, Sale marino di Trapani integrale grosso, pepe. Ricetta: Cuocere le tagliatelle in acqua bollente salata per 2/3 minuti. Nel frattempo far saltare i funghi con olio evo ed uno spicchio d'aglio aggiungendo del prezzemolo tritato alla fine e aggiustando di sale e pepe Scolare la pasta, unire e funghi e mantecare con del burro al tartufo
Fotografia caricata da OIP
OIP
27/11/2017 18:40:38
Quando arriva il freddo la cucina italiana non si fa mai trovare impreparata, soprattutto la tradizione del Nord Italia. Oggi vi presentiamo il piatto tipico della città della nostra azienda, Brescia, ovvero lo "spiedo bresciano". Forse questa ricetta non è famosa in tutto il mondo ancora, ma vi possiamo assicurare che è una vera delizia quando cucinata nel giusto modo, usando carni e prodotti genuini. Questo piatto è essenzialmente una selezione di diverse varietà di carne (rigorosamente italiana) cucinata su spiedi che ruotano all'interno di uno specifico macchinario e cotta alla brace. Ingredienti: Lonza o coppa suina arrotolata, per i cosiddetti “mombolini”; cosce, petto o ali di pollo; Coniglio; Uccellini (verificare quali siano le specie proibite o meno); Burro - Az. Agricola Frascio; Sale marino integrale fino; Lardo di Cinta Senese - La Cinta di Guido. Posizionare i diversi pezzi di carne sugli spiedi alterandoli con delle fette di lardo. Cuocere per 5 ore continuando a versare il burro fuso sulla carne (posizionare un pentolino sotto l'apposito foro da cui esce il burro e una volta raccolto versarlo nuovamente ripetendo). Il risultato sarà una carne incredibilmente tenera e gustosa servita con polenta, l'ideale per un pranzo della domenica invernale. Abbinamento Vino: Groppello Garda Classico D.O.P. BIO organic - Podere Dei Folli.
Fotografia caricata da OIP
OIP
20/11/2017 18:33:03
Oggi vi andremo a presentare uno dei più grandi classici della cucina del Nord Italia: sua maestà il Risotto alla Milanese. la leggenda narra che la nascita di questo piatto risalga al 1574. Infatti era stato creato durante un banchetto nuziale quasi come una sorta di scherzo dovuto alla passione del padre della sposa, un famoso pittore di origine Fiamminga, per il colore giallo. Ma sorprendentemente tutti gli ospiti finirono per innamorarsi di questa insolita combinazione. Ora vi daremo la nostra personale ricetta. Ingredienti: Riso Carnaroli Principato di Lucedio, Zafferano di San Gimignano - IL Vecchio Maneggio, osso buco di vitello, Burro - Az. Agricola Frascio, vino bianco, brodo di carne (in questo caso abbiamo usato quello ottenuto dal bollito cucinato il girono precedente), Parmigiano Reggiano DOP, farina, Sale Marino Fine Integrale Raccolto a Spalla - Cuordisale - Salinagrande Per prima cosa tritare della cipolla bianca e metterla in padella con del burro, quando sarà dorata aggiungere gli ossibuchi e farli rosolare da entrambi i lati. Successivamente sfumare con del vino bianco alzando la fiamma per far evaporare l'alcol finché non sarà ridotto, quindi aggiungere del brodo di carne e cuocere per un'ora e mezza circa. Porre della cipolla tritata e del burro in una pentola a soffriggere, aggiungere il riso per farlo tostare per 1\2 minuti. Bagnare con il brodo di carne e far cuocere per il tempo indicato sulla confezione. Unire lo zafferano solo verso la fine. Mantecare con del burro e parmigiano, infine prendere un piatto fondo, porre il riso alla base appiattendolo ed in cima un ossobuco.
Fotografia caricata da OIP
OIP
19/10/2017 12:20:29
Dal 1991 tradizioni padane produce pasta fresca fatta a mano, inizialmente in un mercato in cui l'arte del fare pasta a mano non era ancora apprezzata del tutto. Quindi l'azienda fu una delle prime a diffondere il valore dei prodotti artigianali, esaltando ingredienti genuini e sapori tradizionali. Dal momento che l’autunno è ormai alle porte questo è il periodo ideale per le zucche mantovane. Quindi perché non cucinare un piatto di fantastici Tortelli alla zucca? Una ricetta semplice ma deliziosa per questo periodo dell’anno, per renderla migliore di quanto già non sia vi daremo degli ingredienti da aggiungere. In una pentola mettere del Burro - Az. Agricola Frascio, quando sarà sciolto aggiungere del Guanciale "Azienda Agricola Marchesini” e qualche foglia diSalvia a Foglia larga - piantina in vaso da 14 cm - Orto mio. Quando i tortellini saranno pronti unire gli ingredienti ed infine una spolverata Parmigiano Reggiano DOP e alcuni Amaretti TIPO Gavi schiacciati che si abbinano perfettamente alla zucca.
Fotografia caricata da OIP
OIP
22/09/2017 16:00:54
Le acciughe anticamente erano tra i pesci più diffusi poiché conservate sotto sale non solo erano in grado di resistere a lungo, ma diventavano persino più gustose. Oggi Agostino Recca porta avanti le antiche tradizioni e lavorazioni attraverso la sua azienda in Sicilia a Sciacca. Ogni processo è fatto a mano poiché Agostino sostiene che "Le macchine non possono distinguere una buona acciuga da una cattiva, ma queste donne possono" come ha dichiarato in un'intervista televisiva durante uno speciale girato dalla BBC. Oggi vi daremo una ricetta che ha come protagonista i Filetti Di Acciughe In Olio Di Oliva - Agostino Recca: Spaghetti burro e alici. Ingredienti: Filetti Di Acciughe In Olio Di Oliva - Agostino Recca, Linguine di Gragnano - Pastificio Dei Campi (oggi useremo le linguine al posto degli spaghetti), Burro - Az. Agricola Frascio, Aglio Rosso di Nubia, Olio Extravergine di Oliva Bio - Adamo, Sale Marino Grosso Integrale Raccolto a Spalla - Cuordisale - Salinagrande, peperoncino, pane. Per prima cosa cuocere le linguine in acqua bollente salata per metà della cottura indicata sulla confezione. Nel frattempo tritare le acciughe (3 a persona) e quindi mettere in una padella le alici peperoncino tritato ed aglio con un filo d'olio evo e soffriggere. A metà cottura scolare la pasta e conservare l'acqua di cottura, così da finire la cottura in padella con il soffritto aggiungendo man mano l'acqua di cottura fino a quando a pasta non sarà pronta (al dente). In questo modo l'amido formerà una cremina densa, quindi togliere dal fuoco ed aggiungere il burro mantecando la pasta come se fosse un risotto per rendere ancora più cremosa e saporita. Infine tostare del pane grattato grossolanamente ed aggiungere sopra come guarnizione per darà un sapore tostato e croccantezza.
Fotografia caricata da OIP
OIP
05/09/2017 11:25:54
Il Principato di Lucido può vantare una storia quasi millenaria. Fu fondato nel 1123 dai monaci Cistercensi che furono i primi ad introdurre la coltivazione del riso. La produzione del riso è interamente a basso impatto ambientale ed il confezionamento in atmosfera protetta garantisce la freschezza e la qualità del prodotto. Dal momento che il carnaroli è il riso più adatto ai risotti, vi daremo una ricetta di un risotto dal sapore estivo: Risotto con gamberi, zucchine e burrata. Ingredienti: Riso Carnaroli Principato di Lucedio, gamberi, Burrata pugliese - Caseificio Voglia di Latte, zucchine, cipolla, pomodorini, vino bianco, Burro - Az. Agricola Frascio, Olio Extravergine di Oliva Bio - Adamo. Per prima cosa pulire i gamberi e mantenere le teste per fare una bisque. Far saltare le teste di gamberi in una pentola con della cipolla e dei pomodorini per 1\2 minuti quindi aggiungere acqua fredda. Tagliare le zucchine in piccoli cubetti e farle saltare in padella con dell'olio evo. In un'altra pentola far rosolare della cipolla tritata fino con dell'olio evo e quindi tostare il riso, quando il riso sarà tostato sfumare con del vino bianco fino a quando non evapora ed infine aggiungere la bische. Aggiungere 1\2 mestoli di bische alla volta, il riso non deve essere sommerso, continuare finché il risotto non sarà pronto. Infine aggiungere una noce di burro, i gamberi e mantecare. Impiantare il risotto con i gamberi aggiungendo le zucchine e della burrata pugliese.
Fotografia caricata da OIP
OIP
07/07/2017 12:16:42
Il sogno di migliaia di persone è poter mangiare il cioccolato senza ingrassare. Il Cioccolato di Modica Dolce Amaro- Pasticceria Spinnagghi è molto meno grasso del cioccolato comune grazie all'assenza di burro di cacao ed ha una consistenza sabbiosa ed un gusto zuccherino davvero caratteristici.
Fotografia caricata da OIP
OIP
09/05/2017 14:34:45
Al giorno d'oggi sono rimasti pochi produttori il burro a mano e l'Azienda Agricola Frascio è uno di quelli. Abbiamo personalmente visitato il piccolo allevamento di 40 pezzate rosse, ma come fa un cliente a capirne l'artigianalità? Certamente dal sapore eccezionalmente fresco ma anche dalla sua forma irregolare, infatti è anche modellato a mano.
Fotografia caricata da OIP
OIP
26/04/2017 10:54:59
Pizzoccheri della valtellina Pasta della tradizione valtellinese pizzoccheri a base di farina di grano saraceno.Condito con formaggioCaserae burro un piatto della cucina povera.
Fotografia caricata da OIP
OIP
28/02/2017 15:49:31

News riguardanti burro

Beppino Occelli esempio di eccellenza italiana nel mondo del burro e dei formaggi.

Beppino Occelli esempio di eccellenza italiana nel mondo del burro e dei formaggi.
Ai piedi delle Alpi Marittimpratie, sono situati i terreni dell’Azienda Agricola di Beppino Occelli: alpeggi,campi, boschi e stalle. I Formaggi Beppino Occelli hanno sempre seguito l’evoluzione del gusto, dalla famosa Tuma dla Paja fino al rarissimo Escarun, considerato unanimemente una autentica ed inimitabile prelibatezza. Le stagionature di Valcasotto hanno una tradizione radicata nelle Alpi Marittime da quasi un secolo. Nel buio delle cantine il tempo lavora, insieme all’aria e all’acqua per portare a piena maturazione i formaggi. Esperti stagionatori rivoltano periodicamente le forme, le scrutano, le accarezzano, le massaggiano fino al giorno in cui sono pronte per essere portate in tavola. Successivamente le forme migliori vengono trasferita in cantine più piccole per l’affinatura. Lo speciale microclima ed il contatto con ben 12 legni diversi favoriscono lo sviluppo di muffe: bianche, rosa, aranciate o verdoline. Il sapore finale del formaggio viene così esaltato e diventa unico. Il burro Beppino Occelli è fatto con panna di centrifuga scremata da latte rigorosamente italiano.

ARTICOLO- 05/12/2017 - http://www.formaggioitaliano.com/ ( Network O.I.P. )

Burro di Pezzata Rossa e non solo … Azienda Agricola Frascio

Burro di Pezzata Rossa e non solo … Azienda Agricola Frascio
Un burro crudo di Pezzata Rossa ottenuto per centrifuga. Perfetto in bocca, al palato, dopo giorni, nei dolci, in cucina. L’azienda agricola Frascio nasce nel 2005 con l’idea di creare formaggi esclusivamente a partire da latte proprio. Fulcro dell’Azienda è l’allevamento di bovine di razza pezzata rossa, animali forti, resistenti alle malattie. Attualmente le bovine vengono allevate in stabulazione libera per dar loro il massimo del benessere ma durante i periodi estivi vengono avviate ai pascoli e munte in sala mungitura al fine di garantire la migliore igiene.

ARTICOLO- 09/10/2015 - http://www.prodottiesaporiregionali.it/ ( Network O.I.P. )

PANE, BURRO E…SPAGHETTI- Ricetta di Alfredo Iannaccone

PANE, BURRO E…SPAGHETTI- Ricetta di Alfredo Iannaccone
Le evoluzioni della cucina cosiddetta povera ci portano lontano. Se si tratta in particolare di primi piatti, bastano pochi ingredienti per raggiungere livelli di gusto eccelsi. Se poi uniamo alla tradizione, tecniche di cottura innovative ma non cervellotiche, frutto di studio, ricerca e magari di riscoperta del passato, allora possiamo trasformare in alta cucina anche un semplice piatto di spaghetti aglio, olio e peperoncino. Qui l’aglio non frigge ma cuoce, per 1 ora, a bassa temperatura, in oliocottura, in vetro, a bagnomaria e in forno. Eliminiamo l’anima e la pellicina e lo mettiamo a bagno in un extravergine di qualità, con acciughe di Cetara, peperoncino e pepe nero in grani, profumato e fresco. L’oliocottura è straordinaria: il vetro protegge e custodisce gli aromi, il calore leggero li esalta, li espande. L’olio che verrà fuori da questa cottura avrà un sapore e un profumo unico. Per l’occasione abbiamo anche preparato il giorno prima una pagnotta di pane in casa, poi l’abbiamo tagliata a pezzetti, passata al mixer, e conservata sotto forme di briciole. Le saltiamo in padella, con un filo di olio all’aglio appena uscito dal forno: il pane si bruschetta e resta croccante. Non tocca gli spaghetti, almeno finchè non lo decidiamo noi. Ma sta sul fondo, a fare da “salsa croccante” alla pasta che, trafilata al bronzo e al dente, viene fatta saltare con l’olio, le acciughe e l’aglio che abbiamo provveduto a schiacciare a mò di crema nel composto, con un mortaio. Manca il tocco finale: una nota di burro di bufala cilentana, che addolcisce in modo straordinario il piatto e si intona da dio con l’acciuga. Dalla cucina povera all’alta cucina, il passo è breve…basta la passione…continua...

RICETTA- 14/04/2013 - http://www.pasta-italiana.it/ ( Network O.I.P. )

Tagliolini all'Uovo con Tartufo Caponi al Burro e Culatello

Tagliolini all'Uovo con Tartufo Caponi al Burro e Culatello
Ingredienti per 4 persone 250 gr. Tagliolini all'Uovo con Tartufo Caponi 100 gr. Burro senza lattosio "Dalla Torre" 50 gr Burro al Tartufo Bianco - Extra "Savini Tartufi" 150 gr. Culatello di Berlinghetto "Al Berlinghetto" Olio Extra Vergine di Oliva Gradassi Sale integrale di Trapani "Oro di Sicilia"

RICETTA- 05/03/2013 - http://www.pasta-italiana.it/ ( Network O.I.P. )

Cavatelli “Arconatura” al Pesto “Arconatura” Speck “Cavalier Boschi” e Burro Tartufato “Tartufi Jimmy”

Cavatelli “Arconatura”  al  Pesto “Arconatura”  Speck “Cavalier Boschi” e Burro Tartufato “Tartufi Jimmy”
Ingredienti per 4 persone -400 gr Cavatelli “Arconatura” -90 gr Pesto ”Arconatura” -100 gr Speck “Cavalier Boschi” -2 cucchiaini Burro Tartufato “Tartufi Jimmy” -Olio Extra Vergine di Oliva DOP Terre D’ Otranto Masseria Caroli -50 gr Castelmagno grattugiato -sale

RICETTA- 14/01/2013 - http://www.pasta-italiana.it/ ( Network O.I.P. )

Domande su burro

Vorrei conoscere i negozi che vendono i prodotti Occetti ed in particolare il famoso burro oltre ai formaggi sulla zona della Cassia a ROMA grazie
Domanda posta da: maria ( 18/05/2017)

dove posso trovare i vostri burro e formaggi senza lattosio in provincia di Caserta? E possibile avere panna e mascarpone senza lattosio?
Domanda posta da: mariarosa ( 05/02/2017)

ORMAI DA TRE ANNI COMPERO IL BURRO DELL'AZIENDA FRASCIO, LO TROVO MOLTO BUONO, NON LO CERCO PIù QUANDO SONO IN MONTAGNA NELLE VARIE MALGHE, QUESTO LO TROVO TUTTO L'ANNO. IL SERVIZIO A DOMICILIO INOLTRE è RAPIDISSIMO E PRECISO
Domanda posta da: umbertina campanini ( 17/12/2016)

vorrei sapere quale burro si addice sullo spiedo

Domanda posta da: Giovanni Paolo ( 01/11/2016)

Quale burro si addice sullo spiedo??
Domanda posta da: Giovanni ( 01/11/2016)

Dove troviamo le manteche ? (come e' noto scamorza con interno burro)
Domanda posta da: mario ( 19/11/2014)

potrei usare questo burro per la sfogliatura dei croissaint?
Grazie

Domanda posta da: vitriolo ( 14/11/2014)

dove posso acquistare il burro senza lattosio in provincia di frosinone
Domanda posta da: elvio ( 27/09/2014)

Che differenza c'è tra il burtro normale che acquisto al supermercato e questo burro ,...che dite essere artigianale . Credo che le differenze nel burro siano impercettibili
Domanda posta da: Ludovica ( 10/04/2014)

Cercavo del burro che avesse le giuste caratteristiche e ho incrociato il vostro sito .è burro industriale o artigianale quello dell'Agricola Frascio e di che zona è ?
Domanda posta da: Lupo ( 12/03/2014)

Vorrei sapere, per favore, quali sono gli ingredienti di questo burro e dove posso trovarlo a Viterbo.
Grazie

Domanda posta da: Daniela ( 04/11/2013)

In quali supermercati di Ancona posso trovare il burro senza lattosio?
Domanda posta da: ( 30/10/2013)

vorrei sapere dove trovare a Cagliari il burro senza lattosio
grazie.

Domanda posta da: giorgioemme ( 12/10/2013)

Con quale pasta che ho comprato mi consigli di utilizzare il burro tartufato savini ,la mostarda era ottima con i formaggi,ciao.
Domanda posta da: Sam77 ( 20/07/2013)

Avete in programma anche il burro di bufala? lo ho provato ed è fantastico!!! molto "profumato" e veramente particolare per la mantecatura dei risotti.
Domanda posta da: arni ( 10/06/2013)

Per preparare un risotto al tartufo ,meglio utilizzare burro o olio tartufato?
Domanda posta da: Ape62 ( 01/04/2013)

Finalmente ho potutomoedinare i famosi tagliolini al Tartufo Caponi, mi consigliate del semplice burro o una aggiunta di lamelle di tartufo.
Domanda posta da: Pier ( 02/03/2013)

Ho visto la ricetta del pane carrasau con il Tartufo bianco a Base di Burro ,se deve mettere prima della cotttura o sopra a fine cottura .
Domanda posta da: Mia ( 20/01/2013)

Buona si,la crema di Ceci e Tartufo,io l'ho cucinata con la carne ,il filetto di maiale precisamente e una noce di burro tartufato sempre jimmy.
Domanda posta da: Piera ( 12/12/2012)

OIP S.R.L.

La più grande boutique del cibo ITALIANO di qualità ad un prezzo equo.
MAGAZZINO DI SPEDIZIONE: Via Nicolò Copernico 5/7 - 25020 Flero ( BS )
C.F./P.IVA/Reg. Impr. Brescia: 03443730985 - REA: BS 534780 - Capitale Sociale Euro 80.400,00 Interamente versato

Tel.: +39.0303581121
Email: info@soloprodottiitaliani.it - PEC: info@pec.soloprodottiitaliani.it

Il Progetto - Privacy Policies - Condizioni di vendita

Lingue/Languages
Lingue/Languates project OIP

Visitatori del giorno: 1528


ECOMMERCE CERTIFICATO
ECOMMERCE CERTIFICATE

E-Commerce Certificato

PAGINE CIFRATE HTTPS
ENCRYPTED HTTPS PAGES

I installed a Let's Encrypt certificate on our website
I installed a Let's Encrypt certificate on our website.

PAGAMENTI SICURI
SECURE PAYMENT METHODS

Secure Payments
Pay with PayPal

CORRIERI SPECIALIZZATI
COURIER SPECIALIZED

Currier for OIP