Ricevi offerte esclusive su WhatsApp.
Invia il tuo nominativo Clicca qui!

Logo OIP
Forum & Faq OIP Shipping Cost E-commerce
Non ci sono prodotti in carrello
Home - News - Tracking- Prodotti Biologici - Senza Glutine o Lattosio
Spese di spedizione gratuite oltre i 150 euro ( Tabella completa spese spedizione ) .
>
>
>
Pecorino nero di Sicilia

Pecorino nero di Sicilia

Vendita online prodotti Pecorino nero di Sicilia tipici italiani; acquista Pecorino nero di Sicilia


Pecorino nero di Sicilia
Trattasi di pecorino semi stagionato in formette da kg. 2 circa, ricoperto di pepe.

Il pecorino è un formaggio molto antico. La sua storia e le attrezzature tradizionali per la sua produzione sono del tutto identiche a quelle del Pecorino D.O.P.

La forma del pecorino è cilindrica a facce piane o leggermente concave, con la superficie rugosa a causa della modellatura lasciata dal canestro.

Il Nero di Sicilia, è un pecorino semistagionato, frutto di 4 mesi di maturazione, con crosta fine, rugosa e pasta giallo paglierina, leggermente ambrata, compatta, morbida e abbastanza friabile.

La crosta è diviene di colore nero dopo essere stata cosparsa manualmente con olio extra vergine di oliva e pepe nero macinato.

Il descritto procedimento rende il prodotto molto gradevole per la complessità della sua dolcezza in quanto, conserva tutte le note, tipiche del gusto marcato del pecorino.


L'elenco degli ingredienti è visibile nell'etichetta / fotografia del prodotto o nella scheda testuale. Utile in particolare con riferimento alla consultazione dell' Elenco Allergeni come da Regolamento (UE) n.1169/2011



Domande ed esperienze Pecorino nero di Sicilia


Hai delle domande sul prodotto? Inserisci la tua domanda ( pubblica ) ti risponderemo il prima possibile
Utente Email
Domanda
A causa di numerosi tentativi di intrusione tramite software automatici dobbiamo chiedervi di inserire manualmente il codice di verifica che vedere nell'immagine nella casella a fianco:
57G6
 



Informazioni, consigli, aggiornamenti e curiosità su Pecorino nero di Sicilia

RISOTTO AL FUMO DI SICILIA E WASABI-Ricetta di Alfredo Iannaccone

RISOTTO AL FUMO DI SICILIA E WASABI-Ricetta di Alfredo Iannaccone
INGREDIENTI per il risotto: 250 gr. di riso siciliano Arborio Agrirape Solo Prodotti Italiani, 1/2 cipolla di Giarratana, 1 cucchiaio di olio extravergine Primo Cutrera di Monti Iblei Solo Prodotti Italiani, pepe nero, 1 bicchiere di Nero d'Avola Solo Prodotti Italiani - Sagana Cusuma per il brodo al pecorino nero di Sicilia: 1 litro di acqua, pomodori, patate, sedano, carote, cipolle, 70 gr. di buccia di pecorino nero di Sicillia Dop Solo Prodotti Italiani per le sarde affumicate al finocchietto: 1 mazzetto di finocchietto selvatico, timo fresco, santoreggia, pepe nero in grani, 2 spicchi d'aglio. STRUMENTI: 1 cannello

RICETTA- 19/05/2013 - http://www.prodottiesaporiregionali.it/ ( Network O.I.P. )

GIOCO DI CONSISTENZE - Ricetta di Alfredo Iannaccone

GIOCO DI CONSISTENZE - Ricetta di Alfredo Iannaccone
Tutto cambia, tutto si evolve in cucina. Ciò che prima era non è. Ma solo a livello di “visione”, di occhi, perchè il palato del commensale quando assaggia “sente” i sapori che conosce, quelli tradizionali, e si avvicina quindi con gioia ad un piatto che fa parte del suo passato, dei suoi trascorsi. Sicilia-Calabria e Irpinia si fondono insieme in un piatto dove il concetto base è quello di fave-pecorino e guanciale. Abbinamenti “di un tempo”, uniti ad una carne campana, sempre irpina, di altissima qualità. La razza bovina podolica, tra Montella e Bagnoli (dal cui latte si ricava il famoso caciocavallo irpino) è una razza che ben adattandosi alle difficili condizioni ambientali delle zone interne dell’Italia Meridionale, produce latte e carne di qualità eccellente. La sua sopravvivenza e le possibilità di consolidamento sono strettamente legate al recupero zootecnico di aree marginali e al miglioramento genetico, per la produzione del cosiddetto vitello da ristallo. La tradizione delle feste di paese lo voleva cotto intero, allo spiedo, e offerto alla gente. In questa ricetta serviamo la polpa di vitello a cubotti, alti e piccoli, “panati” in briciole di pane grattugiato di kamut unito a spezie profumate e incisive, quali pepe nero e sale nero affumicato. Non manca una curcuma, lo zafferano delle indie, che regala colore e tonicità. Ma soprattutto sapore al pane. Perchè giochi di consistenze? Perchè ciò che era non è, perchè un pecorino, solido e stagionato, diventa una crema, una fonduta. Da unire a una provocazione, polvere di fave crude, siciliane di Leonforte, unite a questa specie di besciamella, senza farina, dove l’amido delle fave regala sapore, delicatezza e una bella tonalità cremosa. Un composto da poggiare in forma circolare, sul fondo del piatto: un cerchio ai cui lati poggiamo i nostri cubotti di carne. Una panatura leggera, senza l’uso di uova. La carne “sigilla” prima in padella, un istante, poi termina la sua cottura in forno. E’ leggera ma non risulterà priva di gusto. Il guanciale di suino nero dei Nebrodi allo stesso modo si evolve, stracuoce a tocchetti grossi in forno a bassa temperatura, viene poi frullato e passato al setaccio. Non c’è olio, ci mancherebbe, ma il grasso del guanciale che diventa una salsa liquida finisce a gocce sulla carne e ai lati del piatto. Ricorda il sapore del burro, dello strutto, non usiamo olio per cuocere la carne in forno, non ci sono altri grassi se non un filo di extravergine per scottare il vitello, che è croccante e profumato all’esterno e rimane rosa all’interno. La riduzione di guanciale è piacevole servita nelle giuste dosi (a gocce) sulla carne. Le fave in polvere e il pecorino creano un bell’abbinamento, da provare e da gustare…

RICETTA- 09/05/2013 - http://www.prodottiesaporiregionali.it/ ( Network O.I.P. )

DALLA LAGUNA AL MARE: IL VIAGGIO DI UN PIRATA-Ricetta di Alfredo Iannaccone

 DALLA LAGUNA AL MARE: IL VIAGGIO DI UN PIRATA-Ricetta di Alfredo Iannaccone
La ricetta di oggi nasce dall'ennesimo viaggio "partorito" dalla mia mente. Dal sogno a occhi aperti cominciato un martedì mattina, sui banchi del mercato, ad ammirare una figura affascinante quanto nel contempo curiosa. Lui, il pesce sciabola, detto anche Spatola o bandiera, non molto comune almeno nelle pescherie entroterra, lungo e con poche spine. Un pesce azzurro, dalle carni delicate, buonissime. Non difficile da pulire e da tagliare, uno dei pochi "signori" del mare dotato di una pelle senza squame. Si può decidere perciò di non eliminarla, sia che valutiamo di cucinare il Pesce Bandiera (si chiama anche così) come un secondo piatto, sia che scegliamo di accompagnarlo a una grande pasta italiana. Il titolo della creazione prende simpaticamente spunto dal nome Pesce Sciabola: giochiamo con la fantasia, immaginiamo il viaggio di un pirata, che con la sua sciabola compie un viaggio, un percorso, dalla Laguna fino al Mare. La Laguna è quella del Veneto, con la sua pasta tipica, i bigoli, i bigoli di Bassano del Grappa, simili a uno spaghetto campano, dalla cottura più rapida, dal colore leggermente scuro, preparati con farina di grano saraceno. Ruvidi, capaci di trattenere un condimento tradizionale e ricco. Come quello che andiamo a preparare: la nostra Sciabola, protagonista del piatto, incarna il Pirata, che nelle sue peregrinazioni dal Veneto si sposta al mare della Sicilia. La Sicilia vale la pena di viverla tutta, da Oriente a Occidente. Non puoi non innamorarti dei suoi profumi, dei colori, i sapori, che portano a fondersi la sciabola con un datterino di Siracusa, un olio extravergine dei Monti Iblei, un cappero di Pantelleria, un'oliva nera di Campobello di Mazara, un'acciuga di Sciacca. Non mancano provocazioni, per così dire, come l'utilizzo, al posto del prezzemolo, di una menta bianca, che lascia in bocca un sapore e una freschezza particolarissima, alla fine indovinata con un sugo di mare. Le decorazioni sono ricche, e non di second'ordine. La Sicilia chiama, la Melanzana e il Pecorino rispondono. La prima sotto forma di bucce fritte, croccanti e sceniche, il secondo, appena appena sul piatto, a scagliette. Un pecorino nero siciliano aromatico e non invadente che alla fine abbraccia alla perfezione il pesce e i suoi compagni di viaggio. Un piatto ricco di tradizione: ci sono i grandi sapori della terra, quelli del mare. C'è una pasta che è facile da amare, di altissima qualità. Ci sono accostamenti equilibrati, c'è la fantasia che non manca mai...

RICETTA- 24/04/2013 - http://www.pasta-italiana.it/ ( Network O.I.P. )

Acquista

Iscriviti per ricevere la prossima promozione riservata ai soli iscirtti su Pecorino nero di Sicilia
Indirizzo email

OIP S.R.L.

La più grande boutique del cibo ITALIANO di qualità ad un prezzo equo.
MAGAZZINO DI SPEDIZIONE: Via Nicolò Copernico 5/7 - 25020 Flero ( BS )
C.F./P.IVA/Reg. Impr. Brescia: 03443730985 - REA: BS 534780 - Capitale Sociale Euro 80.400,00 Interamente versato

Tel.: +39.0303581121
Email: info@soloprodottiitaliani.it - PEC: info@pec.soloprodottiitaliani.it

Il Progetto Condizioni di vendita Recesso resi e rimborsi 

Lingue/Languages
Lingue/Languates project OIP

Visitatori del giorno: 3559

GDPR & COOKIE
Sito conferme alle direttive del DGPR e su privacy policies e cookie.
Site in compliance with the directives of the GDPR and on privacy and cookies.

Italiano
Privacy Policy
Cookie Policy
German
Privacy Policy
Cookie Policy
English
Privacy Policy
Cookie Policy
Spanish
Privacy Policy
Cookie Policy
French
Privacy Policy
Cookie Policy

ECOMMERCE CERTIFICATO
ECOMMERCE CERTIFICATE

E-Commerce Certificato

PAGINE CIFRATE HTTPS
ENCRYPTED HTTPS PAGES

I installed a Let's Encrypt certificate on our website
I installed a Let's Encrypt certificate on our website.

PAGAMENTI SICURI
SECURE PAYMENT METHODS

Secure Payments
Pay with PayPal

CORRIERI SPECIALIZZATI
COURIER SPECIALIZED

Currier for OIP