Logo OIP
Forum & Faq OIP Shipping Cost E-commerce
Non ci sono prodotti in carrello
Home - News - Tracking- Prodotti Biologici - Senza Glutine o Lattosio
Spese di spedizione gratuite oltre i 150 euro ( Tabella completa spese spedizione ) .

GENOVESE VEGETARIANA AL PROFUMO DI SARDEGNA - Ricetta di Alfredo Innaccone




16/04/2013 - Nella Valle dell’Irno è tempo di trapianto per la straordinaria cipolla Ramata di Montoro. Le donne sono chinate dall’alba, con le mani nella terra, per una delle operazioni più delicate della coltivazione di un prodotto straordinario della nostra Irpinia. «Se tutto andrà bene, come ci racconta il “deus ex Machina” di Azienda Agricola Gaia, Nicola Barbato, vedremo le nuove cipolle a luglio. Siamo di due mesi in ritardo rispetto ai tempi, ma dovremmo farcela». Ma intanto la cipolla Ramata di Montoro spopola, ogni anno di più, in tutta Italia e non solo. Esce dai confini geografici della provincia di Avellino e della Campania e punta con orgoglio a farsi conoscere. Anche all’estero. Bella da vedere, delicata da mangiare, al palato, versatile nella preparazione. Gli chef non solo nostrani la adorano. Base perfetta per un risotto, al posto del tradizionale scalogno, ideale per un piatto tradizionale, straordinaria con le carni, unica con i prodotti del mare. Aperta anche alle “provocazioni” in ambito dessert. Oggi ci affidiamo alla tradizione, naturalmente con qualche “innesto” fantasioso che però non altera il passato. Oggi prepariamo per voi una “Finta” Genovese, ovvero più delicata, diversa, senza carne. E’ buona ugualmente, perchè la Ramata “sbianchisce” per ben 4 ore nel Greco di Tufo, nel timo e nel Pepe Nero. Non ci sono basi di carne: di solito nella Genovese tradizionale, ricetta che affonda le sue radici nella notte dei tempi, occorrono almeno 3 tipi di carne diversa, serve un profumo intenso come l’alloro, si alternano due tipi di vino, bianco e rosso, e naturalmente non devono mai mancare sedano, carota e cipolla, di quelli freschi. In certe famiglie napoletane si usa impiegare la cotenna del prosciutto, oltre al muscolo, alla guancia e ad altri pezzi. Ogni parte del maiale, ma anche un pezzetto del vitello, fusi con la cipolla, donano a questo ragù bianco un gusto eccezionale, una dose di zuccheri e di grassi unica. Qui invece prepariamo una Genovese vegetariana. Senza carne, ma ci sono l’alloro, il timo. Non c’è l’incidenza del vino rosso ma c’è uno straordinario Greco di Tufo irpino, in cui facciamo cuocere la cipolla a bassa temperatura, sul fuoco, per almeno 4 ore. E poi ecco “la provocazione fuori regione”: quella sarda. Il mirto, straordinario, perla dei boschi, che arricchisce la cipolla, le regala una tonalità eccezionale. Lo ritroviamo anche alla fine, sotto forma di extravergine aromatizzato, a lucidare la pasta. Non c’è la carne, non devono mancare quindi le spezie. Si chiude con un pepe verde alla vaniglia, dall’aroma eccezionale, e con una nota piccante ma moderata regalata da un provolone del Monaco dei Monti Lattari, perchè la Campania tipica non deve mancare: il signore dei formaggi tra terra e mare…continua..

Articolo tratto da: http://www.cucinavagabonda.com

INGREDIENTI: 250 gr. di rigatoni di Gragnano in corsa Solo Prodotti Italiani, 1 costa di sedano, 2 carote fresche, 5 cipolle ramate di Montoro, 2 cucchiai di olio extravergine Castello di Chiaromonte Oleificio Gulino Solo Prodotti Italiani, timo fresco, alloro, 4 bicchieri di Greco di Tufo Mastroberardino Solo Prodotti Italiani, sale, erba cipollina fresca, 1 cucchiaino di olio extravergine aromatizzato al Mirto di Sardegna, bacche di mirto disidratate, pepe verde alla vaniglia
PREPARAZIONE: A fuoco molto basso, far cuocere lentamente le cipolle tagliate molto sottili, con la base di brunoise di sedano e carote. Speziare con il pepe nero in grani, schiacciato al momento, il timo fresco, sfumare con i 4 bicchieri di vino bianco alternandoli una per volta ogni 30 minuti finchè non si sono assorbiti. La cottura deve avvenire a fuoco bassissimo, per almeno 4 ore. La parte scura della Ramata dovrà schiarirsi quasi completamente. Lasciare il condimento leggermente liquido, aggiungere alla fine l’alloro e il mix a base di mirto biologico. Scoliamo la pasta al dente, le facciamo saltare in un’ampia padella tenendo da parte un pò del condimento. Impiattiamo aggiungendo sulla pasta un cucchiaio di genovese vegetariana per ogni commensale, decoriamo con pepe verde alla vaniglia, erba cipollina e lucidiamo con un filo di olio extravergine al mirto di Sardegna.


Pubblisher: - Pubblisher:
Foto Articolo
Only Italian Products
OIP Logo

GRECO DI TUFO MASTROBERARDINO

GRECO DI TUFO MASTROBERARDINO

Aggiungi al carrello
GRECO DI TUFO MASTROBERARDINO
14.28 €
GRECO DI TUFO MASTROBERARDINO - Pallet 120 Bottiglie
1428.30 €
GRECO DI TUFO MASTROBERARDINO - Pallet 360 Bottiglie
4036.50 €

OIP S.R.L.
La più grande boutique del cibo ITALIANO di qualità ad un prezzo equo.

MAGAZZINO
Via Nicolò Copernico 5/7
25020 Flero ( BS )
Italy
C.F./P.IVA 03443730985 - REA: BS 534780
Capitale Sociale Euro 80.400,00 Interamente versato

RECAPITI E ASSISTENZA
Tel.: +39.0303581121
Email: info@soloprodottiitaliani.it
PEC: info@pec.soloprodottiitaliani.it
Forum: Domande degli utenti

PAGINE UTILI
CONDIZIONI DI VENDITA
GDPR & COOKIE

Privacy Policy
Cookie Policy

Lingue/Languages
Lingue/Languates project OIP

Visitatori del giorno: 5225


ECOMMERCE CERTIFICATO
ECOMMERCE CERTIFICATE

E-Commerce Certificato

PAGINE CIFRATE HTTPS
ENCRYPTED HTTPS PAGES

I installed a Let's Encrypt certificate on our website

PAGAMENTI SICURI
SECURE PAYMENT METHODS

Secure Payments
Pay with PayPal

CORRIERI SPECIALIZZATI
COURIER SPECIALIZED

Currier for OIP