Ricevi offerte esclusive su WhatsApp.
Invia il tuo nominativo Clicca qui!

SPEDIAMO SEMPRE FINO A LUNEDI 24 ALLE ORE 17 E DAL 27 IN POI POTRAI ORDINARE ANCHE ANCHE PER IL CAPODANNO.
POSSIBILITÀ ANCHE DI SCEGLERE SPEDIZIONE RAPIDA CONSEGNA 24 ORE CON IL SERVIZIO UPS EXPRESS
Logo OIP
Forum & Faq OIP Shipping Cost E-commerce
Non ci sono prodotti in carrello
Home - News - Tracking- Prodotti Biologici - Senza Glutine o Lattosio
Spese di spedizione gratuite oltre i 150 euro ( Tabella completa spese spedizione ) .
Nuovamente disponibili le Arance Siciliane di Ribera
Arance Siciliane di Ribera, il miglior posto al mondo dove coltivare le più dolci e succose arance dotate dell'equilibrio ideale tra zuccheri e acidi. La nostra offerta include 3 tipi di arance: Arance Siciliane di Ribera - Fioroni Washington, Arance Siciliane di Ribera - Spremuta Navel, Arance Siciliane di Ribera - Tavola Navel.
CHIUDI LA FINESTRA

ORZO

Presentazione orzo

Prodotti collegati a orzo


Malto Nero Moka (Succedaneo del Caffè) - Caffé d'orzo - Oi

Malto Nero Moka (Succedaneo del Caffè) - Caffé d'orzo - Oi

Aggiungi al carrello
Malto Nero Moka (Succedaneo del Caffè) - Caffé d'orzo - 400 gr.
6.90 €

Farina di Orzo - Oi

Farina di Orzo - Oi

Aggiungi al carrello
Farina di Orzo - 400 gr.
4.35 €

Orzo Nudo Semintegrale - Oi

Orzo Nudo Semintegrale - Oi

Aggiungi al carrello
Orzo Nudo Semintegrale - 400 gr.
2.90 €

Semola di Orzo - Oi

Semola di Orzo - Oi

Aggiungi al carrello
Semola di Orzo - 400 gr.
4.35 €

Birra IOI bionda di malto d’orzo senza glutine - Birrificio Gjulia

Birra IOI bionda di malto d’orzo senza glutine - Birrificio Gjulia

Aggiungi al carrello
Birra IOI bionda di malto d’orzo senza glutine
5.90 €
Birra IOI bionda di malto d’orzo senza glutine - Pallet 120 Bottiglie
620.00 €
Birra IOI bionda di malto d’orzo senza glutine - Pallet 360 Bottiglie
1480.00 €

Spaghetti di Semola d'Orzo - Oi

Spaghetti di Semola d'Orzo - Oi

Aggiungi al carrello
Spaghetti di Semola d'Orzo - 250 gr.
4.34 €

Tagliatelle di Semola d'Orzo - Oi

Tagliatelle di Semola d'Orzo - Oi

Aggiungi al carrello
Tagliatelle di Semola d'Orzo - 250 gr.
4.34 €

Post inerenti orzo

Sapete cosa s’intende per birra agricola? Il disciplinare COBI (Consorzio Italiano di Produttori dell’Orzo e della Birra) è chiaro e rigido in materia: i produttori sono obbligati ad utilizzare almeno il 51% di materie prime di produzione propria mentre il restante deve comunque provenire membri del Consorzio che ne rispettano i parametri, allo scopo di mantenere alta la qualità dei prodotti registrati. Il birrificio OI ha aderito al consorzio COBI, ma ha voluto distinguersi producendo il 100% della materia prima utilizzata nella produzione della birra artigianale, creando quasi un unicum in tutta Italia. Infatti OI, marchio registrato e quindi garanzia, significa “Origine Italiana”, di conseguenza orzo, lievito, ma anche il luppolo vengono coltivate e prodotte all’interno del parco del fiume Oglio, in provincia di Brescia. Il risultato è una birra artigianale italiana complessa, non filtrata e pastorizzata, dal colore ambrato, dotata di una schiuma persistente che dona cremosità in degustazione. La bollicina è sottile, dal momento che il produttore di Birra OI è allo stesso tempo un produttore di Franciacorta ha voluto trasferire il perlage tipico del vino nella birra. I profumi sono di caffè e tostatura, fresca e fragrante al palato con un finale leggermente amaro.
Fotografia caricata da OIP
OIP
27/11/2018 09:24:48
In che modo un consumatore può essere certo della reale qualità del prodotto che acquista? Marchesini Salumi è un esempio di trasparenza e cura del cliente. Ogni prodotto è tracciabile attraverso un personale codice QR, contenente tutte le informazioni quali dove è nato l'animale, come è stato curato e di cosa si è nutrito. Al fine di avere una reale tracciabilità, l'azienda ha integrato al suo interno tutti i processi della filiera produttiva, dalla coltivazione di mais, soia e orzo usati come mangimi al macello. Ciò è stato fatto allo scopo di permettere ai clienti di essere sicuri dell'effettiva genuinità dei prodotti. Tra i diversi salumi è possibile trovare il Guanciale - Azienda Agricola Marchesini, il Salame Bresciano - Azienda Agricola Marchesini e tanti altri, che porteranno sulla vostra tavola il vero sapore di salumi italiani provenienti da maiali sani e ben curati.
Fotografia caricata da OIP
OIP
26/08/2018 14:35:31
Negli ultimi anni si sono moltiplicati i produttori di birra artigianale in tutta la penisola, poiché le birre industriali, soggette a filtraggio e pastorizzazione, non conservano tutti gli aromi e sapori naturali della birra. L'Italia è una nazione in cui la qualità dell'acqua è ad un ottimo livello, quindi, partendo dal presupposto che la birra è 90% acqua, la birra Italiana parte da un ottima base. Il territorio italiano storicamente non è stato dedicato alla produzione di birra, poiché si è sempre concentrata maggiormente sul settore vinicolo. Coltivazioni come quella dell'orzo, del luppolo e la produzione di lieviti sono mai state sviluppate, di conseguenza la quasi totalità dei produttori importa le materie prime dall'estero. Il progetto OI è quello di realizzare una birra al 100% Italiana ed artigianale. L'inizio è stato molto difficile, i fornitori infatti insistevano che sarebbe stato impossibile coltivare un orzo di qualità ma soprattutto un buon luppolo in Italia. Ma, dopo 3 anni di esperimenti ed analisi territoriali, sono stati selezionati 3 luppoli ed un orzo (Orzo Primaverile Varietà Prestige, Concerto) perfetti per la realizzazione di una birra agricola. La birra è stata chiamata OI poiché questa sigla è la parola in dialetto che indica il fiume Oglio, nel cui parco vengono coltivate le materie prime che danno origine a questa birra; inoltre OI sta anche per Orzo Italiano ed Origine Italiana. Il risultato è una birra armoniosa, genuina, di assoluta qualità. Per lasciarla il più pura possibile ed esaltarne gli aromi, non viene filtrata, né pastorizzata, allo sguardo, colpirà il colore ambrato del sole al tramonto; al naso, un profumo fragrante di malto tostato; al palato, un gusto fresco ed elegante, con una nota amara perfettamente bilanciata. Birra OI: ispirata alle nostre tradizioni, prodotta con tecnologie evolute, dedicata agli amanti del ‘buon gusto’ italiano.
Fotografia caricata da OIP
OIP
10/07/2017 13:03:58
Ecco l'ultima birra artigianale dell'azienda agricola Conte de Quirra, la più scura: Birra - Maschera Nera - CONTE DE QUIRRA. Questa è una birra artigianale italiana il cui orzo viene coltivato in Sardegna e successivamente la birra viene realizzata Toscana. Il risultato è una birra in stile stout, ricca di gusto e morbida. Il gusto bilanciato tra amaro e dolcezza dei malti e la gradazione alcolica moderata la rende scorrevole, facile da bere e da abbinare. Offre sensazioni di orzo torrefatto e caffè, a fine bevuta svela cioccolato, liquirizia, frutta secca. Anche se può sembrare strano l'abbinamento birra nera ed ostriche da un'ottima e piacevole combinazione di sapori. Caratteristiche: Malti: Maris Otter, Crystal, Chocolate, Oat, Cafe, Roasted. Luppoli: Magnum, Simcoe. Colore: Nera ABV: 5,5%. Amaro: 50 IBU.
Fotografia caricata da OIP
OIP
03/07/2017 11:43:48
Strong Beer Ale Orientale Sarda - CONTE DE QUIRRA è una birra rossa artigianale italiana il cui orzo viene coltivato in Sardegna per poi essere prodotta in Toscana. È una birra corposa dal colore ambrato scuro, in cui dominano i malti speciali che le conferiscono la dolcezza della frutta secca, sentori di nocciola castagna e una lieve tostatura di crosta di pane. L'abbinamento ideale è con carni bianche o pesce alla griglia. Caratteristiche: Malti: Maris Otter, Pilsner, Crystal, Special B; Luppoli: Challenger, Bramling Cross; Colore: Rosso; ABV: 6,5%; Amaro: 40 IBU.
Fotografia caricata da OIP
OIP
28/06/2017 10:35:39
Perché non cominciare la settimana con un'ottima birra artigianale? Birra American Pale Ale Serpentara - CONTE DE QUIRRA è una birra ambrata fatta da orzo coltivato in Sardegna e successivamente prodotta in Toscana, dalla luppolatura decisa, con note agrumate ed erbacee. L'amaro intenso ma non aggressivo è mitigato dal caramello del malto che la rende ben equilibrata. L'abbinamento ideale, dal momento che si tratta di una birra Ale, è con carni dalla cottura lunga come arrosti, stinco di maiale o agnello poiché hanno un buon contrasto con il le note caramellate di questa birra. Caratteristiche: Malti: Maris Otter, Munich, Wheat, Crystal, Chocolate; Luppoli: Cascade, Warrior, Simcoe, Citra; Colore: Ambrata; ABV: 5,5%; Amaro: 40 IBU.
Fotografia caricata da OIP
OIP
26/06/2017 15:18:02
Questo è il secondo step della verticale di birre artigianali dell'azienda agricola Conte di Quirra: Birra Golden Ale Costa Rei - CONTE DE QUIRRA. Come per le altre birre l'orzo viene coltivato in Sardegna e successivamente la birra viene realizzata in Toscana. Il risultato è una bionda rinfrescante di potente semplicità: nel bicchiere soffia la fragranza degli aromi floreali di campo, in bocca meraviglia per la delicatezza e la moderata gasatura, alla fine della bevuta c'è l'equilibrio e ritorna la sete (5% contenuto alcolico). L'abbinamento ideale con il cibo sono dei salumi toscani come finocchiona e guanciale, oppure ottima combinata con un fritto misto di pesce o verdure.
Fotografia caricata da OIP
OIP
23/06/2017 16:06:49
Oggi vi introdurremo Conte de Quirra, un'azienda Sarda che produce 5 diverse eccellenti birre artigianali che vi descriveremo nei prossimi giorni. Tutte queste birre artigianali italiane sono prodotte con orzo coltivato in Sardegna e successivamente realizzate in Toscana. La prima birra che descriveremo è Birra Blonde Ale Tavolara - CONTE DE QUIRRA: leggermente speziata, simile alle weiss tedesche o alle blanche belghe mantenendo comunque una buona gradazione alcolica (5,8%). Fresca ed estiva, ottima abbinata con una pizza e crudités di pesce.
Fotografia caricata da OIP
OIP
22/06/2017 17:42:23
Birra Oi, come un tempo si chiamava il fiume Oglio nel cui parco agricolo viene coltivato l’orzo dal quale si ottiene questa birra unica: armoniosa, naturale, di assoluta qualità. Birra Agricola Italiana
Fotografia caricata da OIP
OIP
06/03/2017 23:09:07

News riguardanti orzo

Birra Agricola Italiana - Orzo e luppolo in riva all’Oglio per dare vita alla Birra Oi

Birra Agricola Italiana - Orzo e luppolo in riva allÂ’Oglio per dare vita alla Birra Oi
A Urago d’Oglio l’azienda di Marco Berta e Stefano Camilucci che produce ventimila litri l’anno.
URAGO D’OGLIO - Birra agricola del territorio, con orzo e luppolo coltivati nei campi dell’azienda Bertaintorno alla Cascina Giardino, ad Urago d’Oglio. Frutto dell’impegno di due giovani, Marco Berta e Stefano Camilucci, amici da vent’anni. Un matrimonio simbolico fra la pianura dei cereali e la Franciacorta dei vigneti, visto che Camilucci è titolare dell’azienda La Valle, sei ettari e 50mila bottiglie l’anno di bollicine a Rodengo Saiano. La birra si chiama «Oi»: come Orzo italiano e come Oglio in dialetto. A marcare proprio il legame del prodotto con la terra di origine, richiamato pure dal logo sulle bottiglie: le due lettere sottolineate da uno sbaffo che evoca lo scorrere dell’Oglio. La Cascina Giardino, del resto, si trova a poche decine di metri dal fiume, lungo la ciclabile che collega Urago e Rudiano, con vista sui viadotti di Brebemi e della Tav. L’export. Ventimila i litri prodotti all’anno dalla società B&C di via Maglio ad Urago (vedi www.birraoi.it), e messi in vendita soprattutto nei ristoranti italiani. «Con un promettente sviluppo all’estero: siamo presenti in Svizzera, Inghilterra e Hong Kong», dicono Camilucci e Berta. La prima bionda etichettata Oi è stata stappata nel 2013. Viene commercializzata insieme al Franciacorta dell’azienda La Valle. L’idea iniziale, spiegano i due soci, era di mettere a frutto le reciproche passioni per le attività agricole di famiglia, puntando però su un nuovo prodotto. «L’Italia - dicono - ha una grossa prospettiva di crescita nella produzione della birra. In pochi anni i nostri birrifici hanno ottenuto buoni risultati. Abbiamo un’ottima acqua di fonte, ma siamo ancora deficitari nelle materie prime fondamentali, luppolo e orzo». Vengono importati dall’estero, Germania soprattutto. Berta e Camilucci hanno da subito voluto puntare all’autosufficienza. Non solo: «Ci proponiamo già come fornitori di materia prima per altri birrifici». Due gli ettari dell’azienda Berta destinati alla coltivazione dell’orzo per birra. Inoltre, da poco è stata impiantata una nuova «gabbia» per la crescita del luppolo. Fra meno di un mese il raccolto per una «Oi» alcento percento del territorio. Per ora c’è un solo tipo di luppolo (da cui dipendono aroma e amaro della birra), l’obiettivo è allargare la scelta. Due i formati disponibili delle bottiglie: da 0,75 e da un litro e mezzo, il magnum, «come il Franciacorta» sottolinea Camilucci. Nei ristoranti la 0,75 si vende a 15 euro. Soddisfatti. «Siamo soddisfatti, il mercato risponde bene, è un business che può funzionare», concordano i due soci. Per Marco Berta, in particolare, si è trattato di scegliere un’attività economica nuova, sostitutiva, scommettendo sul domani. Anni fa, accanto all’aziendaagricola,funzionava anche l’allevamento di bovini e suini. Dismesso. «La mia famiglia, con papà Mario, è qui da mezzo secolo ed ha sempre fatto cerealicoltura», racconta Marco. «Abbiamo pensato di diversificare, assecondando le tendenze delmomento. Da qui l’idea dellabirra Oi». L’orzo viene inviato ad Ancona, al Cobi, l’unico Consorzio italiano dell’orzo e della birra. È formato dagli agricoltori che conferiscono la materia prima: fra loro, appunto, la B&C. Il Cobi prepara il malto, che poi viene affidato ai birrifici per la produzione vera e propria. Berta e Camilucci hanno un sogno: poter fare da sé anche questa parte di lavorazione. Ma questo è il futuro.
ARTICOLO- 31/08/2016 - http://www.prodottiesaporiregionali.it/ ( Network O.I.P. )

Domande su orzo

Producete e vendete anche freselle d'orzo?
Grazie

Domanda posta da: Sandro ( 18/06/2014)

L'altra sera ho visto una bella trasmissione sulla Rai in cui c'erano presenti degli imprenditori italiani di successo ,tra cui Farinetti il creatore di Eataly . Ho sentito solo la parte finale ,dicendo che uno dei pochi settori in incremento quest'anno era il settore agroamilmentare ,con un incremento del 7% ,ha raggiunto i 30 miliardi di Euro ,ma ha aggiunto che con uno sforzo collettivo e delle istituzioni si potrebbe in soli sei mesi incrementare il settore agroaliemntare di qualità ,almeno al doppio ,cioè a 60 miliari di euro ,in quanto la domanda di cibo italiano è altissima ,ma viene occupata dal cibo con marchio contraffato (parmesan fatto in sudamerica,pelati di provenienza cinese ,vino fatto in Canada ,ecc...).Come è possibile secondo voi sconfiggere questo commercio illegale o comunque non di qualità ,che confonde e crea danno alla nostra economia. Buon Natale Carlo
Domanda posta da: Carlo ( 22/12/2012)

OIP S.R.L.

La più grande boutique del cibo ITALIANO di qualità ad un prezzo equo.
MAGAZZINO DI SPEDIZIONE: Via Nicolò Copernico 5/7 - 25020 Flero ( BS )
C.F./P.IVA/Reg. Impr. Brescia: 03443730985 - REA: BS 534780 - Capitale Sociale Euro 80.400,00 Interamente versato

Tel.: +39.0303581121
Email: info@soloprodottiitaliani.it - PEC: info@pec.soloprodottiitaliani.it

Il Progetto Condizioni di vendita Recesso resi e rimborsi 

Lingue/Languages
Lingue/Languates project OIP

Visitatori del giorno: 3753

GDPR & COOKIE
Sito conferme alle direttive del DGPR e su privacy policies e cookie.
Site in compliance with the directives of the GDPR and on privacy and cookies.

Italiano
Privacy Policy
Cookie Policy
German
Privacy Policy
Cookie Policy
English
Privacy Policy
Cookie Policy
Spanish
Privacy Policy
Cookie Policy
French
Privacy Policy
Cookie Policy

ECOMMERCE CERTIFICATO
ECOMMERCE CERTIFICATE

E-Commerce Certificato

PAGINE CIFRATE HTTPS
ENCRYPTED HTTPS PAGES

I installed a Let's Encrypt certificate on our website
I installed a Let's Encrypt certificate on our website.

PAGAMENTI SICURI
SECURE PAYMENT METHODS

Secure Payments
Pay with PayPal

CORRIERI SPECIALIZZATI
COURIER SPECIALIZED

Currier for OIP