Logo OIP
Forum & Faq OIP Shipping Cost E-commerce
Non ci sono prodotti in carrello
Home - News - Tracking- Prodotti Biologici - Senza Glutine o Lattosio
Spese di spedizione gratuite oltre i 150 euro ( Tabella completa spese spedizione ) .

RANA PESCATRICE “AFFUMICATA”…IN PURGATORIO -Ricetta di Alfredo Iannaccone








23/03/2013 - I sapori della terra di Calabria (un guanciale di suino nero dei Nebrodi e il miglior bergamotto trasformato in un profumato extravergine) si uniscono in un matrimonio d’amore con un pesce delicato dalle carni leggere e poco caloriche come la Rana Pescatrice. Decisamente poco scenica da ammirare sui banchi del mercato quanto straordinaria al sapore. Ma “bisognosa” di accompagnamenti forti, di sapori decisi, per esaltarsi. Qui, nel titolo della ricetta, come spesso accade nei miei piatti, si punta sul gioco di parole. La rana pescatrice…in Purgatorio non è altro che una coda di rospo servita su un guazzetto di cannellini di Gradoli, perla della Tuscia, detti proprio fagioli del Purgatorio. Un prodotto con una storia religiosa ma ricca anche di foklore alle spalle, che rievoca il mercoledì delle Ceneri. Bianchi, dalla cottura lunga e meticolosa, dal sapore unico. Li uniamo a dei pomodorini datterini di Sicilia che sprigionano molta acqua e quasi in modo naturale è come se i fagioli cuocessero appunto nell’acqua dei pomodori. Non mancano la cipolla Ramata di Montoro, aglio, sedano, scalogno, peperoncino calabrese per restare in tema…La rana pescatrice sotto forma di bocconcini viene “affumicata” con un the Earl Grey, ovvero affumicato ma con essenza di Bergamotto. C’è ancora la Calabria, ci sono i sentori degli agrumi di una grande terra. La rana pescatrice viene scottata in padella dal lato della pelle con l’olio al bergamotto, poi viene unita a gocce di the, appena preparato e bollente. Qui i sentori del bergamotto aumentano, si raddoppiano, e si fondono con un’affumicatura leggera ma particolare al palato. La ricetta è una zuppa, da gustare con il cucchiaio, quindi ai cannellini del Purgatorio, a cui aggiungiamo guanciale di suino nero dei Nebrodi, vengono abbinati dei tocchetti di pane nero in aglio e olio e peperoncino. Il tocco finale del pepe rosso di Sichuan dona corposità al pesce. Il trito di melissa ci regala ancora i profumi di terra, i sentori del limone e della menta.continua...

Articolo tratto da: http://www.cucinavagabonda.com

INGREDIENTI (per il guazzetto di fagioli): 500 gr. di fagioli del
Purgatorio di Gradoli, 1 litro d’acqua, sedano, carota, cipolla Ramata
di Montoro, aglio, scalogno, peperoncino piccante a rondelle, pepe rosso
di Sichuan, sale blu di Persia piccante, 100 gr. di pane nero o
integrale, timo fresco, olio extravergine Castello di Chiaromonte
Oleificio Gulino
,
100 gr. di guanciale di suino nero dei Nebrodi

(per la rana pescatrice): 500 gr. di rana pescatrice fresca, 20 gr. di
the Earl Grey, olio extravergine al bergamotto di Calabria, melissa tritata.

PREPARAZIONE: Tenere a mollo i cannellini 12 ore in acqua fredda,
coperti. Eliminare l’acqua, cuocerli 20 minuti in una nuova acqua,
stavolta salata. Stufarli con le verdure e gli aromi, il peperoncino, le
spezie e l’acqua di cottura poco (circa 1/3), a fuoco dolce. I datterini
a contatto con l’olio e il fagiolo caldo sprigioneranno molta acqua,
quindi non occorre più di un mestolo dell’altra acqua di cottura. E’
come se i fagioli, che comunque devono venire abbastanza liquidi, perchè
sono un guazzetto, cuocessero nell’acqua dei pomodori, unita al loro
brodo, molto sapido ma anche dolce. I fagioli dovranno ammorbirsi ma non
perdere consistenza. Teniamoli in caldo da parte. Affettiamo il
guanciale e saltiamolo senza olio in padella. Uniamolo caldo ai fagioli.
Tagliamo la rana pescatrice a tocchetti alti, a quadrotti, facciamola
dorare in padella con olio al Bergamotto, unendo 2 cucchiai di the earl
grey caldo. Facciamo consumare il the, lasciamo che il pesce si cuocia
bene e prenda colore a fuoco deciso. Tagliamo il pane a dadini senza la
corteccia e saltiamolo in aglio, olio e peperoncino. Impiattiamo: il
guazzetto di fagioli, pane e guanciale alla base, sopra al centro la
rana pescatrice. Irroriamo di olio al bergamotto e di melissa tritata.


Pubblisher: - Pubblisher:
Foto Articolo
Only Italian Products
OIP Logo

OIP S.R.L.
La più grande boutique del cibo ITALIANO di qualità ad un prezzo equo.

MAGAZZINO
Via Nicolò Copernico 5/7
25020 Flero ( BS )
Italy
C.F./P.IVA 03443730985 - REA: BS 534780
Capitale Sociale Euro 80.400,00 Interamente versato

RECAPITI E ASSISTENZA
Tel.: +39.0303581121
Email: info@soloprodottiitaliani.it
PEC: info@pec.soloprodottiitaliani.it
Forum: Domande degli utenti

PAGINE UTILI
CONDIZIONI DI VENDITA
GDPR & COOKIE

Privacy Policy
Cookie Policy

Lingue/Languages
Lingue/Languates project OIP

Visitatori del giorno: 4228


ECOMMERCE CERTIFICATO
ECOMMERCE CERTIFICATE

E-Commerce Certificato

PAGINE CIFRATE HTTPS
ENCRYPTED HTTPS PAGES

I installed a Let's Encrypt certificate on our website

PAGAMENTI SICURI
SECURE PAYMENT METHODS

Secure Payments
Pay with PayPal

CORRIERI SPECIALIZZATI
COURIER SPECIALIZED

Currier for OIP